Anno: 2014 · Autori Americani · Autori Stranieri · Genere: Thriller · Voto: 4 stelline

Costretta al silenzio – Linda Castillo

Trama
Painter’s Creek, nell’Ohio, è una cittadina rurale silenziosa in cui coabitano una comunità amish e una inglese; ma è anche il luogo in cui, sedici anni fa, si è consumata una serie di brutali omicidi. Kate Burkholder, che all’epoca era solo una ragazzina, è scampata in extremis dall’essere uccisa; ma quell’esperienza le ha lasciato un senso di terribile fragilità, di perdita di innocenza, e la sensazione di non appartenere più alla comunità in cui viveva. E, da quel giorno, il killer si è misteriosamente fermato. Sono passati molti anni, e a Kate, che ormai è una donna, viene chiesto di tornare proprio a Painter’s Creek come capo della polizia. È sicura di poter affrontare l’incarico, per il quale è adatta grazie alle sue origini e alla conoscenza della zona. Ma quando in un campo innevato viene trovato il corpo di una ragazza sgozzata, di colpo il passato torna nella sua vita. Kate è decisa a fermare il killer prima che possa colpire ancora; ma per dargli un nome e un volto, dovrà tradire il suo legame con gli amish e la sua stessa famiglia… e svelare un oscuro segreto che potrebbe metterla in serio pericolo.

Autore Linda Castillo
Titolo Costretta al silenzio
Titolo Originale Sworn to silence
Anno Pubblicazione 2012

La mia recensione
Bel thriller ambientato all’interno della comunità Amish. Il capo della polizia Kate Burkholder è una ex Amish che quando ha deciso di lasciare la comunità è stata bannata e non può più pranzare allo stesso tavolo della sua famiglia. Come in ogni poliziesco che si rispetti (e la cosa inizia ad essere noiosa) colui che indaga, in questo caso Kate, ha una dipendenza che viene messa un po’ da parte quando l’FBI manda in città un supervisore.
Bella storia, bel giallo e bei personaggi. Ne consiglio la lettura.

StellaStellaStellaStella     Up

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...